Home

 

       Bartolomeo Giachino

I giovani, i professionisti e gli imprenditori che da due anni partecipano a SILAVORO la Associazione nata a Torino da una idea di Mino GIACHINO e oggi presente a Torino e a Genova , riuniti agli Artigianelli ,hanno approvato          un      “APPELLO per la Economia e il Lavoro a Torino e in Piemonte”.
 
Ora che Banca d’Italia e l’Unione Industriali hanno confermato il pesante arretramento economico di Torino e del Piemonte rispetto a Milano, alla Lombardia , a Bologna e all’Emilia , come avevamo denunciato noi anni fa, occorre passare dalle parole ai fatti .
Per il rilancio della economia e del lavoro a Torino e in Piemonte sono essenziali la TAV e le Olimpiadi Invernali del 2026.
#SiTAV e #SiOlimpiadi2026 sono i due hashtag lanciati da #SILAVORO.
Con la TAV Torino e il Piemonte saranno al centro della rete di trasporti ferroviaria che dall’Atlantico attraverso il Corridoio Mediterraneo che si congiungerà dopo Budapest alla VIA DELLA SETA, arriverà alla Cina.
Una rete su cui viaggeranno migliaia di miliardi di PIL dell’Europa, della Russia, delle Regioni Caucasiche e della CINA, con grandi ricadute turistiche e logistiche nei punti di snodo.
In questi anni Torino è il Piemonte hanno perso molte Aziende e Centri Direzionali , la disoccupazione , in particolare quella giovanile, e’ altissima, molti non arrivano a fine mese, piccole imprese hanno visto diminuire il loro giro di affari.
La politica “buona” e’ quella che sa fare le scelte che aiutano e spingono le economie locali a ripartire come fece nel dopoguerra Degasperi e a Torino il Presidente della Provincia Prof. Giuseppe Grosso.
Le imprese che sono i soggetti che creano lavoro e futuro hanno presentato proposte interessanti per rilanciare la economia cittadina e regionale che non bisogna lasciare cadere. 
Torino e il Piemonte hanno le possibilità per ripartire ma non debbono sbagliare strada, debbono sbloccare la stasi in atto e dare una spinta alla ripresa della economia , l’unica a creare sia i posti di lavoro veri sia le risorse per i servizi alle persone e alle famiglie .
I 10 SI  di #SILAVORO per rilanciare economia e lavoro a Torino.
Si alla Tav, Si alle Olimpiadi, Si al Competence Center, Si all’auto elettrica, Si al Polo Museale, Si alla Linea 2 Metropolitana, Si alla Tangenziale Est, Si alla Ristrutturazione delle Periferie , Si alla Città della Salute, Si al rilancio dell’Aeroporto.
Tutte iniziative che avrebbero importanti ricadute per la manifattura, per i servizi, per il turismo, la logistica e la cultura di Torino e del Piemonte.
Diciamo No alla DECRESCITA perché penalizzerebbe giovani e aziende.
Si Alla Crescita sostenibile con la TAV e la Linea 2 della Metropolitana.
Torino, 1 Luglio 2018
Mino Giachino, Alessio Cotroneo, Franca Marotta, Gian Marco Moschella.
Per ulteriori informazioni 335.6063313

Trasporti e logistica - Un motore di sviluppo da rilanciare

Trasporti e Logistica sono la terza filiera del nostro Paese, valgono oltre il 10% del PIL italiano e occupano quasi 1 milione di persone. A causa della carenza di infrastrutture e a causa di una organizzazione da riformare oggi la logistica italiana è meno competitiva di quella olandese o tedesca e incide del 20% in più' sui costi del nostro sistema produttivo. Rilanciare la logistica e i trasporti come fattore di competitività e crescita è l'impegno dell'ex sottosegretario ai trasporti.

Leggi tutti gli articoli su Trasporti e logistica

Economia e lavoro a Torino e in Piemonte

Torino e il Piemonte culla della industria e dello sviluppo economico del nostro Paese da anni crescono meno della media nazionale. Torino oggi è al primo posto per disoccupazione giovanile e per numero di cassaintegrati. GIACHINO che per primo nel 2008 lanciò l'allarme inascoltato da Fassino e Chiamparino, prosegue nel suo impegno. Dopo aver fatto la battaglia per porta a Torino l'Authority dei trasporti e perché l'Aeroporto di Torino non venisse declassato dal Governo Renzi ora si batte per la Tav, per il Terzo Valico e per riportare a Torino il Salone dell'Auto e della Tecnica.

Leggi tutti gli articoli su Economia e lavoro

Sicurezza stradale - Un impegno per la vita

L'Italia nel 2002 era al primo posto per incidenti e mortalità sulle strade (7.000 morti). Con due leggi del Governo Berlusconi, la Patente a punti del 2003 e la riforma del Codice della Strada del 2010 incidenti e morti sono dimezzati sino ai 3.200 del 2014. GIACHINO che ha seguito per conto del Governo a Berlusconi l'ultima riforma del Codice (legge 120/2010) prosegue il suo impegno a favore della vita è della sicurezza dei cittadini e degli automobilisti.

Leggi tutti gli articoli sulla Sicurezza stradale

Autotrasporto

E’ mia convinzione la necessità di una politica industriale del trasporto merci che lo strutturi maggiormente e lo renda competitivo a livello nazionale ed europeo, una politica che rilanci la crescita economica, sviluppi l'efficienza logistica e aumenti la domanda di trasporto per il sistema trasportistico italiano.

E una politica industriale del settore sarà tanto più forte quanto più sarà unito il mondo associativo e migliore il rapporto con la committenza.

Leggi tutti gli articoli sull'Autotrasporto

 

Piano Nazionale della Logistica

Libro di Giachino Bartolomeo - Logistica e Trasporti - I edizione

Libro di Giachino Bartolomeo - Logistica e Trasporti - II edizione

@MinoGiachino

Foto - Interviste - Video