Home
 
 
 

Domenica 8.4ore 10.30 ARTIGIANELLI di c.so Palestro 14 Sala BLU

Carissimi,
Il recente risultato elettorale evidenzia come l’elettorato abbia punito il modo, in cui è stata gestita la peggiore crisi economica del dopoguerra mentre ha premiato chi si era ribellato con più forza ai provvedimenti italiani e europei.
E’ venuta meno nei partiti la   “Sensibilità umana” di chi si mette nei panni dei concittadini che stanno vivendo una situazione economia e sociale pesante determinata dalla mancanza di lavoro o da posti di lavoro precari. La sensibilita’ umana che a mio parere e’ precondizione essenziale della politica e’ venuta meno e secondo la felice intuizione di Mons. Nosiglia “La metà della Città che sta bene non si accorge della metà della Città che sta male”
Il Presidente della Repubblica ha avvertito che il solo rapporto via web  non basta perché e’ solo dal dibattito e dal colloquio diretto che si capisce la condizione reale di vita e i problemi veri della gente. 
Aver svuotato le sedi dei partiti, essersi limitati a qualche manifestazione in strada invitando i fedelissimi per poi postare sul web o limitarsi ad organizzare ogni 3-4 mesi una cena con gli amici , non è politica.
Lasciare il compito di dare il messaggio solo al Leader che comunica prevalentemente sui media e nelle interviste non aiuta a recuperare il consenso perduto e soprattutto non aiuta chi fa politica a capire le vere priorità che interessano la gente e che dovrebbero essere portate avanti al Governo e in Parlamento.
 
Che fare per “ridare un’anima e una sensibilita’ umana alla politica”?
 
Ne parliamo Domenica 8 agli Artigianelli di corso Palestro 14,Torino.
 
Dopo la introduzione che presenterò a nome di #SILAVORO 
Interverranno:
Sen.Gilberto Pichetto coordinatore regionale Forza Italia.
On. Elena Maccanti, Lega Nord,
Fabrizio Comba , Fratelli d’Italia,
Vito Bonsignore, 
Sen. Maria Rizzotti,
 
e “tutti”gli amici di buona volontà interessati ...a ridare un’anima alla politica ......
Passaparola con passione grazie. 
 
Mino Giachino, Alessio Cotroneo , Gian Marco Moschella,Franca Marotta.

 

Trasporti e logistica - Un motore di sviluppo da rilanciare

Trasporti e Logistica sono la terza filiera del nostro Paese, valgono oltre il 10% del PIL italiano e occupano quasi 1 milione di persone. A causa della carenza di infrastrutture e a causa di una organizzazione da riformare oggi la logistica italiana è meno competitiva di quella olandese o tedesca e incide del 20% in più' sui costi del nostro sistema produttivo. Rilanciare la logistica e i trasporti come fattore di competitività e crescita è l'impegno dell'ex sottosegretario ai trasporti.

Leggi tutti gli articoli su Trasporti e logistica

Economia e lavoro a Torino e in Piemonte

Torino e il Piemonte culla della industria e dello sviluppo economico del nostro Paese da anni crescono meno della media nazionale. Torino oggi è al primo posto per disoccupazione giovanile e per numero di cassaintegrati. GIACHINO che per primo nel 2008 lanciò l'allarme inascoltato da Fassino e Chiamparino, prosegue nel suo impegno. Dopo aver fatto la battaglia per porta a Torino l'Authority dei trasporti e perché l'Aeroporto di Torino non venisse declassato dal Governo Renzi ora si batte per la Tav, per il Terzo Valico e per riportare a Torino il Salone dell'Auto e della Tecnica.

Leggi tutti gli articoli su Economia e lavoro

Sicurezza stradale - Un impegno per la vita

L'Italia nel 2002 era al primo posto per incidenti e mortalità sulle strade (7.000 morti). Con due leggi del Governo Berlusconi, la Patente a punti del 2003 e la riforma del Codice della Strada del 2010 incidenti e morti sono dimezzati sino ai 3.200 del 2014. GIACHINO che ha seguito per conto del Governo a Berlusconi l'ultima riforma del Codice (legge 120/2010) prosegue il suo impegno a favore della vita è della sicurezza dei cittadini e degli automobilisti.

Leggi tutti gli articoli sulla Sicurezza stradale

Autotrasporto

E’ mia convinzione la necessità di una politica industriale del trasporto merci che lo strutturi maggiormente e lo renda competitivo a livello nazionale ed europeo, una politica che rilanci la crescita economica, sviluppi l'efficienza logistica e aumenti la domanda di trasporto per il sistema trasportistico italiano.

E una politica industriale del settore sarà tanto più forte quanto più sarà unito il mondo associativo e migliore il rapporto con la committenza.

Leggi tutti gli articoli sull'Autotrasporto

 

Piano Nazionale della Logistica

Libro di Giachino Bartolomeo - Logistica e Trasporti - I edizione

Libro di Giachino Bartolomeo - Logistica e Trasporti - II edizione

@MinoGiachino

Foto - Interviste - Video